Tacchino alla Canzanese Genobile

Tacchino alla Canzanese

Antica ricetta abruzzese. Dissossato e confezionato a rotoli viene depositato in un' ampia teglia. Si aggiunge dell' acqua, olio, aglio, rosmarino e alloro e viene introdotto nel forno. Cotto lentamente e irrorato di continuo dal suo brodo. Completata la cottura, il brodo viene filtrato e depositato sul tacchino cotto. Messo per otto ore in frigorifero il brodo si solidifica e acquista una forma gelatinosa. Il prodotto si presta ad essere servito caldo, come secondo piatto, accompagnato da un succoso sughetto. Su prenotazione, è possibile prenotare il Tacchino alla Canzanese di Genobile farcito di funghi, carciofi o castagne (solo da ottobre a gennaio).

 


Pezzatura: 3 chili
 
 Questo prodotto non contiene glutine ne lattosio
Senza glutine Lattosio
 
 
 
 
 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.